Lorenzo De finti quartet @ ThinkJazz 2019

Le immagini della serata

“Pura poesia senza parole” (David Fishel, NKR radio, Oslo, Norvegia)

La ricerca di una nuova avventura musicale, diversa, acustica, ricca di spazi, la ricerca del suono adatto a descriverla: da qui nacquero la composizione e la registrazione di We Live Here, Suite for jazz quartet, del pianista milanese Lorenzo De Finti, accolto con entusiasmo dalla critica e dal pubblico di tutta Europa.

La modalità “cameristica” si arricchisce ulteriormente in LOVE UNKNOWN di nuove dinamiche,allargando la sua gamma fino al rock e alle esperienze melodiche che ne derivano: il tutto nell’ambito del “puro jazz”, ormai di impronta marcatamente europea.

I musicisti che accompagnano Lorenzo De Finti in questo percorso hanno fatto loro l’anima del progetto, la cui genesi è avvenuta nell’atmosfera perfetta dello STUDIO 2 della Radio Svizzera Italiana di Lugano. Tutto cio’ ha contribuito a creare un meraviglioso momento di comunicazione, interscambio, interazione che ha portato al risultato finale.

“ Love Unknown é una pura gemma musicale e deve assolutamente far parte di qualsiasi collezione discografica degna di tal nome. La musica incanta d affascina: chiede di essere riascoltata ancora ed ancora, senza interruzioni!” (David Fishel, NKR radio, Oslo, Norway)

“ Un progetto affascinante, calcolatissimo e la meraviglia suscitata dall’album sta proprio nello scoprire come questa «maglia» concettuale, apparentemente rigida e condizionante, sia abilmente aggirata e intessuta di agilità e senso dello swing. “ (Alessandro Zanoli, Switzerland).