Lorenzo De finti quartet @ ThinkJazz 2019

“Pura poesia senza parole” (David Fishel, NKR radio, Oslo, Norvegia)

La ricerca di una nuova avventura musicale, diversa, acustica, ricca di spazi, la ricerca del suono adatto a descriverla: da qui nacquero la composizione e la registrazione di We Live Here, Suite for jazz quartet, del pianista milanese Lorenzo De Finti, accolto con entusiasmo dalla critica e dal pubblico di tutta Europa.

La modalità “cameristica” si arricchisce ulteriormente in LOVE UNKNOWN di nuove dinamiche,allargando la sua gamma fino al rock e alle esperienze melodiche che ne derivano: il tutto nell’ambito del “puro jazz”, ormai di impronta marcatamente europea.

I musicisti che accompagnano Lorenzo De Finti in questo percorso hanno fatto loro l’anima del progetto, la cui genesi è avvenuta nell’atmosfera perfetta dello STUDIO 2 della Radio Svizzera Italiana di Lugano. Tutto cio’ ha contribuito a creare un meraviglioso momento di comunicazione, interscambio, interazione che ha portato al risultato finale.

“ Love Unknown é una pura gemma musicale e deve assolutamente far parte di qualsiasi collezione discografica degna di tal nome. La musica incanta d affascina: chiede di essere riascoltata ancora ed ancora, senza interruzioni!” (David Fishel, NKR radio, Oslo, Norway)

“ Un progetto affascinante, calcolatissimo e la meraviglia suscitata dall’album sta proprio nello scoprire come questa «maglia» concettuale, apparentemente rigida e condizionante, sia abilmente aggirata e intessuta di agilità e senso dello swing. “ (Alessandro Zanoli, Switzerland).